lunedì 26 ottobre 2009

Ogni tanto una buona notizia...

Dante De Angelis è stato reintegrato.

Le buone notizie non sono mai molte, ma quando ci sono è una piacere pubblicarle.

Quando i miei affetti sono colpiti, non posso fare a meno di scrivere

Il mio post di oggi è un po' diverso dal solito. Riporto il dialogo avvenuto tra me e il mio carissimo amico T., ex compagno di banco, avvenuto in un parcheggio fuori dalla scuola nella quale lavoro.

Io: T., ma che fai, non saluti?
T: Mica ti avevo riconosciuta. Ma sei bionda...
Io: Colpi di testa!!Ti volevo telefonare per andare a pranzo insieme visto che quest'anno lavoro qui, ma so che tu non ci sei mai...
T:Infatti ci sono raramente, comunque tu prova a telefonarmi. Se ci sono ti invito a casa mia.
Io: Magari, almeno con tua mamma mangio bene ;). Comunque avevi ragione su questo posto, io pensavo che venendo a lavorare in una realtà così piccola non avrei trovato particolari problemi. Invece è un disastro!
T: Ti basta vedere quello che hanno fatto ieri in televisione su canale 5... Che vergogna!! Come è decaduta questa città...
Io: Sai, io sono abbastanza pratica di Internet. Sui blog ci dipingono come una popolazione da medioevo...
T: E che non lo so?! E' un gran bello schifo...ma non siamo tutti così!


Sicuramente tutti ora sapete dove lavoro. Non è difficile!!
La difficoltà sta invecenel capire che, come il mio amico, ci sono tantissime persone in questa città che ancora hanno una coscienza e sanno distinguere il bene dal male. E' la stessa storia quando vado all'estero: tutti mi domandano come faccio a essere così sciocca e votare per il governo B. Ma infatti io non sono così sciocca!!!!
Non si può e non si deve generalizzare. Di imbecilli è pieno il mondo. A Montalto forse ce ne saranno più che altrove, ma non per questo va condannata l'intera cittadinanza....

Ho scritto questo post dopo aver visto gli occhi tristi e la vergogna provata da T. Ho scritto questo post per tutti i T. che si vergognano di vivere realtà che non li rappresentano.


lunedì 19 ottobre 2009

NO all'ora di islam a scuola....

... ma no anche all'ora di religione cattolica (che a dirla tutta sono 2 ore a settimana alle elementari, cioè più di inglese nella prima classe per capirci)...

Sì a un'ora multiconfessionale di storia delle religioni dove sia possibile il dibattito, l'apertura verso il diverso, lo studio approfondito dell'interpretazione dell'uomo nella religione, con uno spazio anche per l'ateismo e l'agnosticismo, senza alcuna preclusione mentale...

NO a imam e preti pagati dallo stato!! Sì a laici laureati , magari già insegnanti di storia, geografia e filosofia (con evidente risparmio per le casse pubbliche)!

NO a una scuola pubblica religiosa!! Sì alla scuola laica, così come prevede la costituzione!!!

venerdì 16 ottobre 2009

quando è troppo è troppo....

Ogni tanto mi passa la voglia di scrivere... è il governo berliscioni che me la fa passare. Ogni giorno ne esce una, ogni giorno un nuovo schifo che mi porta a una sorta di saturazione personale che mi fa dire sempre più spesso"non ne posso più di sentire ste stronzate, stacco per un po' il cervello"!!!

Ma a volte capita che la stronzata sia talmente gigantesca da non passare inosservata neanche alla mia volontà di ignorarla. Esempio tipico di questo è il vergognoso attacco fatto da quel simil-programma telesivo che è "mattino 5" nei confronti del giudice Mesiano.

Cosa si sta cercando di fare?? Screditare chiunque mette bocca negli affari privati di Mr B.? Non so voi, ma a me puzza tanto di mafia...

Un consiglio agli Italiani che hanno ancora un po' di coscienza: spegnete la tv!! Senza potere mediatico Mr B. probabilmente avrebbe meno potere politico...

mercoledì 7 ottobre 2009

lodo tafano....

La Consulta ha bocciato il lodo Alfano, finalmente una buona notizia... se non fosse che siamo in Italia!!!!
In questo paese dove tutto è il contrario di tutto, tremo all'idea di cosa possano ancora riservarci i nostri politici.
Tremo all'idea che nonostante Berlusconi vada a processo, nulla muterà per la nostra povera Italia.
Tremo, perché sono abbastanza disillusa sul fatto che le cose cambieranno veramente....

Nel profondo ci spero, ma nel frattempo tremo....