mercoledì 22 aprile 2009

Io della vita non ho capito un cazzo...

Ma che cavolo ho studiato a fare?! Soldi e tempo spesi in università fatiscenti rincorrendo una buona formazione per aver delle opportunità nella vita....

Bastava andare al GF e far vedere un po' di culo e di tette e avrei svoltato: ora sicuramente sarei candidata alle europee....

Citando Caparezza: iodallavitanonhocapitouncazzo!!!!!

Ps. a parte questo sfogo ironico, sono orgogliosa e mi vanto della mia intelligenza. Basta con questo maschilismo: per il berlusconano la testa della donna è come una contenitore vuoto che deve sovrastare un bel corpo.
Quindi donne quando andrete a votare alle europee ricordatevi quanta stima ha di voi il capo del pdl... e cercate di non confermare la sua teoria!!!!

lunedì 20 aprile 2009

Ho visto la tv... e l'ho rispenta

Questo periodo è stato molto duro per me, e per un po' ho evitato sia la tv che internet.
Ma la tentatrice è sempre lì, col suo telecomando che invita all'accensione...e così ho acceso.
Così ho sentito che Berlusconi ha definito l'indagine sulle costruzioni in Abruzzo una perdita di tempo;
ho visto Report e la Gelmini che diceva che i bambini dislessici non hanno bisogno del sostegno a scuola ma solo di un piccolo aiuto (???);
ho captato che la lega vuol farci spendere milioni e milioni per un referendum che non vuole fare;
ho guardato la Bianchetti e la sua pietosa difesa di non so quale offesa fatta al nanolo ..... a quel punto ho spento di nuovo la televisione!!!!

martedì 14 aprile 2009

Dopo tutto si ricomincia

Torno a scrivere a fatica dopo questo doloroso periodo di silenzio. Il terremoto ha provato a colpirmi negli affetti più cari, senza per fortuna riuscirci...
Pian piano rinizierò a scrivere, ma vi giuro che dopo quello che è successo nulla aveva più importanza, figurarsi un post.
Ma in fin dei conti si deve ripartire, si deve andare avanti.... ed ecco perché sono qui... dopo tutto si ricomincia ;)

mercoledì 1 aprile 2009

Con che diritto....

Con che diritto possiamo togliere il figlio ad una donna che ha appena partorito??
Il suo stato di clandestina (per colpa delle mancanze dello stato italiano data la richiesta di rifugiata) non può essere una scusante...

I dottori del Fatebenefratelli in primis non avrebbero dovuto denunciarla, ma la vera gravità del loro atto è stato toglierle il bambino.... e torno a chiedermi con quale diritto...


In questa Italietta ci si arroga sempre più il diritto di togliere diritti.... dovremo andremo a finire continuando così????????