mercoledì 16 dicembre 2009

I migliori auguri

Come tutti gli anni, da buona maestra, ho fatto fare i biglietti degli auguri di Natale dai bambini della mia seconda elementare... Questo è uno dei più belli:

"Tanti auguri a tutta la mia famiglia e a tutte e due le religioni sia quella di mia mamma che quella di mio papà!
da Zahara"

E' emozionante vedere nei bambini quell'intelligenza che spesso è carente negli adulti. I genitori di Zahara sono uno di fede islamica e l'altro cattolica. Lei non pensa che una religione sia superiore all'altra, non vede le differenze che tanti uomini vestiti di verde vorrebbero imporle, è affascinata dal Marocco quanto della cucina siciliana...

E' con questi occhi che mi voglio avvicinare al Natale quest'anno, gli occhi di una generazione che forse riuscirà un giorno a rendere l'Italia un paese migliore.

lunedì 14 dicembre 2009

Il dolore Fediano

L'aggressione a Berlusconi va condannata. La violenza non è mai la soluzione in quanto si passa dalla parte del torto anche quando si ha ragione.... e soprattutto perché i nostri politici sanno ben strumentalizzare tali fatti per fare poi i propri interessi!

Fatta questa premessa, devo dire che una nota positiva in tutto questo c'è stata: vedere Fede con la voce rotta dal pianto, mentre descrive la foto di Berlusconi ferito, non ha prezzo.... Giuro, sto ancora ridendo ;D

venerdì 4 dicembre 2009

Ci serve Spatuzza per capire che il governo favorisce la mafia??

Ci serve veramente un pentito per capire che il governo non è del tutto pulito, per dirla con un eufemismo?!

Basterebbe andare a leggere un emendamento in finanziaria già approvato dal senato, che passerà tra poco alla camera, in cui lo Stato Italiano dispone la vendita all'asta dei beni immobili di cui non è possibile effettuare la destinazione entro 90 giorni.... in parole povere tutte le ville e i terreni sequestrati ai boss mafiosi, tutti i patrimoni illegali potrebbero tornare nelle mani della criminalità senza colpo ferire..

Bene, aiutiamo i mafiosi a tornare LEGALMENTE in possesso dei loro beni, e magari strozziamo chiunque si metta in mezzo...

venerdì 27 novembre 2009

ma quale difesa della vita

Donna, se per un qualsiasi motivo tu non possa portare avanti la tua gravidanza, oltre al tuo dolore personale lo Stato ti regala un aborto chirurgico, in modo che tu possa capire meglio il male che stai facendo... La Ru486 diminuerebbe il tuo shock e tu non capiresti di aver peccato...

Ma non sia mai che tu riesca a portare la tua gravidanza alla fine e per cause drammatiche il tuo bambino nasca morto.In quel caso non potrà essere celebrato nessun funerale, non potrà essere fatta nessuna benidizione perchè è morto senza battesimo.

Il petre del paese dove vivo si è rifiutato di dare la benedizione a un nenonato morto in grembo. Non conosco bene la religione cattolica ma non trovo molto coerente difendere tanto un embrione ancora non formato e negare un saluto a una persona nata morta....

Mi chiedo quale vita si stia difendendo......

martedì 10 novembre 2009

La Gelmini incinta

La Gelmini è incinta! Che notiziona direte voi... e no, la vera notizia è la seguente dichiarazione:

" Molto più difficile essere una brava madre che un buon ministro "parola di Maria Stella...

Quindi se come buon ministro fa schifo, come mamma cosa farà??
Provo già compassione per quella creatura....


ps. In tutto questo un dato positivo c'è: ce la togliamo dalle palle per un po'!! ;)

lunedì 9 novembre 2009

I fondi della scuola libera

Sono appena tornata da una riunione con i genitori della mia classe: all'ordine del giorno un sistema di auto-finanziamento scolastico, poiché non abbiamo carta igienica, risme per fotocopie, sapone per le mani, gesso per la lavagna ecc.... !! Noi maestre ci siamo auto-tassate per comprare altri materiali per gli alunni, poiché siamo convinte che la scuola dell'obbligo deve essere gratuita e accessibile a tutti.

Ma, proprio ora leggo questo: Scuola/Card. Bagnasco: reintegrare i fondi per le paritarie

"Un auspicio sia consentito esprimere per quanto riguarda i fondi destinati al sistema dell'istruzione non statale, cioè alla scuola libera: ci si augura infatti che le cifre inizialmente previste con decurtazioni consistenti, possano essere prontamente reintegrate"
Card Bagnasco

La scuola libera (che poi libera da cosa, è un'istituzione privata, sostenuta dall'ideologia cattolica) deve riavere i suoi fondi, poi chissenefrega se i figli di chi non si può permettere le loro rette deve andare in una scuola che cade a pezzi e senza materiali di base...

Permettete uno sfogo?.................. Ma vaffancuore!!!!


mercoledì 4 novembre 2009

Travi negli occhi....

Il Vaticano scende in campo sulla sentenza di Strasburgo. E parla di decisione "miope e sbagliata", di un'interferenza "pesante" che delude anche i cattolici europeisti.
Fonte Rai news24.it

Al di là della questione del contendere (il crocefisso), vorrei soffermarmi sulla frase evidenziata: INTERFERENZA PESANTE dell'Europa in Italia.... siamo sicuri che uno stato, quello del Vaticano, possa parlare di interferenza dell'Europa (della quale NON fa parte) quando si intromette in ogni nostra questione condizionando pesantemente i nostri governi?
Quando capiremo che siamo uno stato laico e non un appendice della Spa vaticana?

Il vaticano ha visto la pagliuzza nell'occhio dell'Europa, ma non si è accorta della trave nel suo...

lunedì 26 ottobre 2009

Ogni tanto una buona notizia...

Dante De Angelis è stato reintegrato.

Le buone notizie non sono mai molte, ma quando ci sono è una piacere pubblicarle.

Quando i miei affetti sono colpiti, non posso fare a meno di scrivere

Il mio post di oggi è un po' diverso dal solito. Riporto il dialogo avvenuto tra me e il mio carissimo amico T., ex compagno di banco, avvenuto in un parcheggio fuori dalla scuola nella quale lavoro.

Io: T., ma che fai, non saluti?
T: Mica ti avevo riconosciuta. Ma sei bionda...
Io: Colpi di testa!!Ti volevo telefonare per andare a pranzo insieme visto che quest'anno lavoro qui, ma so che tu non ci sei mai...
T:Infatti ci sono raramente, comunque tu prova a telefonarmi. Se ci sono ti invito a casa mia.
Io: Magari, almeno con tua mamma mangio bene ;). Comunque avevi ragione su questo posto, io pensavo che venendo a lavorare in una realtà così piccola non avrei trovato particolari problemi. Invece è un disastro!
T: Ti basta vedere quello che hanno fatto ieri in televisione su canale 5... Che vergogna!! Come è decaduta questa città...
Io: Sai, io sono abbastanza pratica di Internet. Sui blog ci dipingono come una popolazione da medioevo...
T: E che non lo so?! E' un gran bello schifo...ma non siamo tutti così!


Sicuramente tutti ora sapete dove lavoro. Non è difficile!!
La difficoltà sta invecenel capire che, come il mio amico, ci sono tantissime persone in questa città che ancora hanno una coscienza e sanno distinguere il bene dal male. E' la stessa storia quando vado all'estero: tutti mi domandano come faccio a essere così sciocca e votare per il governo B. Ma infatti io non sono così sciocca!!!!
Non si può e non si deve generalizzare. Di imbecilli è pieno il mondo. A Montalto forse ce ne saranno più che altrove, ma non per questo va condannata l'intera cittadinanza....

Ho scritto questo post dopo aver visto gli occhi tristi e la vergogna provata da T. Ho scritto questo post per tutti i T. che si vergognano di vivere realtà che non li rappresentano.


lunedì 19 ottobre 2009

NO all'ora di islam a scuola....

... ma no anche all'ora di religione cattolica (che a dirla tutta sono 2 ore a settimana alle elementari, cioè più di inglese nella prima classe per capirci)...

Sì a un'ora multiconfessionale di storia delle religioni dove sia possibile il dibattito, l'apertura verso il diverso, lo studio approfondito dell'interpretazione dell'uomo nella religione, con uno spazio anche per l'ateismo e l'agnosticismo, senza alcuna preclusione mentale...

NO a imam e preti pagati dallo stato!! Sì a laici laureati , magari già insegnanti di storia, geografia e filosofia (con evidente risparmio per le casse pubbliche)!

NO a una scuola pubblica religiosa!! Sì alla scuola laica, così come prevede la costituzione!!!

venerdì 16 ottobre 2009

quando è troppo è troppo....

Ogni tanto mi passa la voglia di scrivere... è il governo berliscioni che me la fa passare. Ogni giorno ne esce una, ogni giorno un nuovo schifo che mi porta a una sorta di saturazione personale che mi fa dire sempre più spesso"non ne posso più di sentire ste stronzate, stacco per un po' il cervello"!!!

Ma a volte capita che la stronzata sia talmente gigantesca da non passare inosservata neanche alla mia volontà di ignorarla. Esempio tipico di questo è il vergognoso attacco fatto da quel simil-programma telesivo che è "mattino 5" nei confronti del giudice Mesiano.

Cosa si sta cercando di fare?? Screditare chiunque mette bocca negli affari privati di Mr B.? Non so voi, ma a me puzza tanto di mafia...

Un consiglio agli Italiani che hanno ancora un po' di coscienza: spegnete la tv!! Senza potere mediatico Mr B. probabilmente avrebbe meno potere politico...

mercoledì 7 ottobre 2009

lodo tafano....

La Consulta ha bocciato il lodo Alfano, finalmente una buona notizia... se non fosse che siamo in Italia!!!!
In questo paese dove tutto è il contrario di tutto, tremo all'idea di cosa possano ancora riservarci i nostri politici.
Tremo all'idea che nonostante Berlusconi vada a processo, nulla muterà per la nostra povera Italia.
Tremo, perché sono abbastanza disillusa sul fatto che le cose cambieranno veramente....

Nel profondo ci spero, ma nel frattempo tremo....

sabato 26 settembre 2009

E se Annozero avesse fatto l'8%??

Annozero ha fatto il botto, il 23% di share.... e subito giù con le critiche, con l'anti-patria, l'anti-italianità, l'anti-tutto...

Ma io mi pongo una domanda: se avesse ottenuto uno share dell'8% si sarebbe creata lo stesso tutta questa confusione?? Secondo me no, anzi si sarebbe bollato il programma come l'ultima spiaggia dei comunisti ormai alla deriva, e soprattutto un numero esiguo rispetto alla popolazione in ovazione per Mr B.

Uno share così alto invece mette paura, sia perché forse il famoso consenso comincia a traballare(non sarebbe possibile pensare che solo i comunisti guardano Santoro), sia perché le pubblicità almeno per una sera emigrano da Mediaset per andare in Rai....

giovedì 24 settembre 2009

Ogni anno lo stesso copione, ogni anno riaffiora un malcelato dolore

Oggi sono passata nella scuola dove lavoravo lo scorso anno per ritirare dei documenti e ne ho approfittato per andare a salutare i miei ex alunni che questo anno sono andati in V°.
I bambini mi si sono fiondati al collo appena mi hanno vista e poi mi hanno fatto LA DOMANDA: "Perché quest'anno non ci sei?? con te si imparava tanto bene"...

Come spiegare a dei bambini che il mondo è fatto di cose più grandi di loro, che la scuola, invece di tutelare il loro diritto di continuità educativa, di rispettare i profondi legami di affetto che si creano con le insegnanti, risponde solo a logiche di tipo politico-economiche.

Quindi non ho risposto e con un sorriso forzato ho scherzato sul fatto che erano tutti più alti di me ormai (non che ci vuole molto).

Lasciarli è stato difficcilissimo,me ne sono andata con la morte nel cuore, servando però una speranza per il futuro: che la scuola metta al primo posto sempre le esigenze dei nostri piccoli alunni, al di là di ogni pensiero politico, al di là di ogni crisi economica...

venerdì 18 settembre 2009

Vespa vs Ballarò... 5 punti in più per il secondo

Faceva bene Mr Berlusconi la serata di martedì ad aver paura di Floris, forse temeva che lo sbandierato 68% di gradimento fosse messo a dura prova dai comunisti della terza rete... Nonostante il cambio di palinstesti la debacle di martedì è nota a tutti; meno noti sono invece i dati auditel della puntata di Ballarò di ieri sera: 18% di share, 5 punti in più della puntata di autoproclamazione divina di Berlusconi su Porta a Porta. Da notare che ieri sera c'era anche Don Matteo sulla rete ammiraglia e Grey's Anatomy su Italia 1.

Nonostante ciò non voglio mettere in dubbio che il gradimento del nostro premier abbia subito un tracollo, ognuno si può fare le proprie opinioni in merito... in fin dei conti come dice il buon Gasparri "I dati d'ascolto crescono e diminuiscono. Invece quello che cresce è il consenso per il governo e l'azione di Berlusconi."(?!)

sabato 12 settembre 2009

Cento passi... indietro...

Dopo il caro sindaco Leghista che ha fatto togliere la targa di Impastato, reo di non essere stato Bergamasco, propongo di togliere dalle strade delle nostre città i vari corsi Vittorio Garibaldi per chi non è sardo, Vie Mazzini per i non genovesi, Piazze Vittorio Emanuele al di fuori del Piemonte e così via...

La mia è una provocazione bella e buona, ma mi domando, quando smetteremo di raschiare il fondo?!?

Forse a questi ignoranti leghisti non farebbe male un po' di conoscenza storica . Proporrei loro questo film ( l'ho preferito al libro, perché mi domandavo se il loro cervello sarebbe riuscito a mantenere un tale sforzo intellettuale) con la speranza che un barlume di coscienza si accenda nei loro cuoricini verde padano.

Ps. Mentre scrivevo il post mi sono imbattuta in questo sito. Borghezio aveva già proposto di far fuori via Garibaldi.... a voi ogni commento, se mai ce ne fossero.

giovedì 10 settembre 2009

Parola di S.Gelmini... Rendiamo grazie a Papi

"Nella scuola Italiana l'ora di religione deve servire ad approfondire valori e contenuti solo della religione cattolica."Parola di S. Gelmini, Rendiamo Grazie a Papi

A parte gli scherzi, la scuola pubblica, in quanto laica (che brutta parola di questi tempi), dovrebbe mettere in atto un approccio più multiculturale possibile della didattica in genere, e religione non ne deve essere esente... i bambini stranieri in Italia sono un numero sempre più crescente e non si possono imporre valori religiosi diversi né a loro né alle famiglie...

Ora qualcuno, come S. Gelmini, converrà che nei paesi islamici non ci sarebbe concesso praticare il nostro credo... ma in realtà il punto non è questo. La religione cattolica nelle nostre scuole non viene vietata, al contrario non si permette ai bambini di farsi un'idea personale delle religioni, della loro storia, del loro senso d'essere, non si concede loro una crescita individuale fatta di scelte e azioni proprie, si cerca di evitare la costruzione del pensiero critico, che non vuol dire laico, ma semplicemente il venire in posseso di quanti più strumenti possibili per interpretare la realtà.


ps. Mi sembra giusto concludere citando l'art 7 e 8 della nostra Costituzione:

"Lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani."

"Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. "

venerdì 4 settembre 2009

Siamo 270 mila e siamo incaxxati neri!!

Quest'anno sono riuscita nuovamente (e per grazia ricevuta visti i tempi) a ricevere l'incarico come insegnante dal provveditorato... ma tanti dopo anni di precariato(da 15 a 30 anni, come mi diceva una collega della scuola media) si sono visti sbattere la porta in faccia con la promessa di un redditizio per qualche mese, giusto per placare la protesta e nascondere i fatti...

Io il mio posto ce l'ho, è lì in attesa tutti gli anni, nessuno lo ricopre, è vacante, ma lo stato non mi assume perché dopo costerei troppo, meglio buttarmi in mezzo a una strada a giugno e riutilizzarmi solo se necessario a settembre... e se poi il posto scompare per via dei tagli mi si può sempre dire "arrivederci e grazie", puoi sempre trovarti un altro lavoro...

Mi dispiace non ci sto!! e come me non ci stanno tutti i precari assunti e licenziato ogni anno...Basta con le menzogne , basta con l'idea di chi ci vuole disadattati sociali, basta a questo governo di infami che gioca sulla pelle dei lavoratori e sul futuro dei nostri figli!!

E' ora di alzare la testa e unire le voci perché solo l'istruzione ci renderà veramente liberi!! E di questi tempi un po' di libertà non guasterebbe!!!

lunedì 31 agosto 2009

Son finite le vacanze.... si torna al solito schifo

Torno a scrivere dopo un'estate in stand-by dall'Italia. La vita all'estero è meravigliosa, soprattutto perché non sei costretto a sentire le idiozie nei nostri politicanti...

Tornare alla realtà è difficile, soprattuto se quando scendi dall'areo le prime righe dei giornali che leggi sono "Berlusconi ha querelato Repubblica", "Bossi propone test di dialetto", "La Lega e la tortura degli immigrati"... A quel punto sarei voluta tornare sull'aereo e ripartire....

Come dice il proverbio la mamma degli stolti è sempre incinta... e purtroppo è anche riuscita a sistemarli tutti in politica....

mercoledì 29 luglio 2009

Me lo ritrovo pure a Parigi...

Cari amici vi saluto. Parto per 2 settimane di vacanza a Parigi... tanto il nostro governo continuerà con le sue nefandezze anche senza che io li denunci qui...

Comunque venerdì sera probabilmente sarò alla discoteca " Le Globo": mica mi voglio perdere la D’Addario che animerà il party all’italiana 'I love Silvio' ;)

Tornerò a scrivere al mio ritorno..
Per ora auguro buone vacanze a tutti!!!!

sabato 25 luglio 2009

Ma siamo sicuri che sia tutta colpa degli insegnanti??

La Aprea, una di quelle che lavora per il ministero dell'istruzione (vedi anche la vera mente delle leggi della Gelmini) ha detto che gli insegnanti sono da riformare, altro che la scuola.... Insegnanti incapaci perché sessantottini, con l'idea di una appiattimento culturale, capaci solo di pedagogia e non di didattica...

Ora scusatemi se vado a vomitare. Ma questa proprio non la sopporto.
Tanto se i ragazzi non sono in grado di fare qualcosa, se sono dei debosciati senza cervello, pure alcolizzati, è sempre e comunque colpa della scuola, poi della famiglia, e poi magari della società...
Mica dei messaggi televisivi da cui sono continuamente bersagliati, o dell'esempio di certi politici da osteria che sarebbero da spedire a casa a calci nel culo. No, è colpa della scuola!!!!

Ora io, da giovane insegnante elementare, posso parlare solo per me. Ma quello che devo dire è che se la scuola italiana va ancora avanti, nonostante tagli mostruosi operati da 20 anni a questa parte, le strutture fatiscenti, gli stipendi da fame degli insegnanti, ragazzi sempre più svegli e bisognosi di risorse educative sempre più ampie, qualche merituccio ce lo avremo pure.
Per fare una vera riforma della scuola prima di tutto sarebbe necessario riformare i politici, perché è facile sputare sentenze per ottenere l'acclamazione popolare, molto più difficile costruire un vero modello funzionale, magari investendoci sopra e non tagliando.

ps. due rapidi calcoli:diciamo che i sessantottini nel 68 avevano mediamente intorno ai 20 anni. Ora ne sono passato 40, quindi la maggior parte di questi signori è come minimo in pensione. Quale sarà la prossima mossa, mandare via i comunisti dalle scuole perché c'è il rischio che mangino gli alunni???

giovedì 23 luglio 2009

il presidente pleonastico

Alla conferenza stampa di ieri sul ddl anti crisi, il nostro caro premier ha usato la seguente frase: "La crisi si è sfogata. Chi doveva fallire è fallito"

Ora, da perfetta ignorante in economia, questa frase mi è sembrata un tantino pleonastica, un po' come la classica espressione la guerra è guerra, cioè ridonante, ovvia, scontata, che non aggiunge nessuna informazione.

Eh già, il nostro piccolo uomo non solo non è un santo, ma sta diventando sempre più ovvio, ridondante, scontato, insomma un presidente pleonastico ;)

venerdì 17 luglio 2009

Perdono

Torno a scrivere con una rabbia immensa dopo mesi di assenza....
Oltre al fatto che mi sono dovuta concentrare sulla seconda laurea, conquistata da poco con ottimi risultati, la mia assenza era dovuta a un senso di frustrazione verso quello a cui assistevo: un governo forte semi-dittatoriale, un'opposizione che non sa far altro che litigare per una poltrona, e una popolazione assuefatta da TV e giornali che non è in grado di analizzare quello che succede....

Torno a scrivere il mio disprezzo per una situazione politica che non sento mia... torno a scrivere perché so che c'è qualcuno che la pensa come me, e solo questo mi dà la forza di reagire!!!

....non sò più che pensare

La Lega ci definisce disadattati sociali, il Governo è incapace di dare una risposta seria ai problemi della scuola (qualcuno di voi si è illuso che tutte quelle bocciature fossero il ritorno ad una scuola di qualità? ?? ).....

Auguro il meglio a questa Italietta....

venerdì 5 giugno 2009

Il miglior governo

Ieri il Sig. Berlusconi ha dichiarato che il suo è il miglior governo dal dopoguerra, con i migliori ministri....

.... Oddio, e cosa potrà succedere quando arriverà il peggiore??????

mercoledì 27 maggio 2009

per una volta che erano d'accordo!!

Berlusconi in vista delle elezioni europee (e secondo i maldicenti comunisti anche per distrarre l'attenzione pubblica dal caso Noemi e Mills) ha dichiarato che i parlamentari sono troppi e inefficienti: tagliamoli!!!

Ok, sono d'accordo. E a quanto pare lo è anche il Pd. Ma oggi il Pdl ha bloccato e rimandato la riforma, che a bocca del premier doveva essere imminente. Che avessero ragione i maldicenti comunisti? ;)

Perchè stimi e/o voti Berlusconi...

Il mio amico Lorenz sta portando avanti un'interessante iniziativa sul suo blog. Perché stimi e/o voti Berlusconi.... Una sorta di analisi degli elettori e degli stimatori di Berlusconi.
Praticamente si pone l'arduo compito di comprendere la profonda psicologia dell'elettore o comunque stimatore berlusconiano.
Chissà, forse aiuterà noi piccoli anti-berlusconiani a rispondere alla domanda del secolo: ma chi è che vota Berlusconi?


Ringrazio Lorenz per questa segnalazione ;)

giovedì 21 maggio 2009

E' come se...

E' come se un bambino dicesse che la propria maestra fosse antipatica e cattiva dopo che lo ha sgridato per essersi comportato male.....

E' come se un giocatore falloso desse del cornuto all'arbitro che lo ha appena espulso....

E' come se un automobilista desse degli stronzi ai poliziotti che l'hanno fermato per guida pericolosa...

E' come se un imputato inveisse contro i giudici che seguono il suo procedimento penale....



Insomma, quando uno ha torto è normale che reputi l'altro cattivo, cornuto, stronzo... A buon intenditor poche parole ;)

giovedì 14 maggio 2009

Nymb... dedicato ai miei concittadini

Not in my background.... in fin dei conti chi vorrebbe una centrale nucleare a due passi da casa...

Il mio territorio sarà sicuramente uno dei siti probabili, tanto che ci hanno già fatto una capatina gli ingegneri francesi dell' EDF.
Ma chiunque abbia ascoltato della mia città è contrario a questa realizzazione, non contrario alla costruzione delle centrali in toto, solo a questa.

Mi dispiace cari concittadini, il Nymb non funziona. Cerchiamo di essere coerenti (e un po' più intelligenti). Se la centrale voi non la volete, siete proprio sicuri che la vorranno gli altri????

C'è un referendum ancora valido(non hanno la data di scadenza come il latte), c'è la capacità di comprendere che le energie alternative porterebbero indotto, posti di lavoro e un minore impatto ambientale.... c'è solo da dire NO, non esclusivamente nel mio giardino, ma in TUTTA ITALIA!!!

mercoledì 6 maggio 2009

La mafia giornalistica

Leggendo sul Giornale e Libero i riferimenti non molto educati nei confronti della signora Lario, mi è subito venuto in mente Saviano, quando parlava al "Che tempo che fa" delle strategie dei giornali di mafia che usano l'arma della diffamazione per screditare le persone oneste, per insinuare in noi l'ombra del sospetto, per scoraggiarci a credere alle loro parole...

A questo punto una domanda è d'obbligo: il nostro premier usa con i suoi giornali questa stessa strategia mafiosa???

martedì 5 maggio 2009

Brunetta mi fai schifo

Il signor ministrolo qui sopra ha detto che la parola precari gli fa venire l'orticaria, che chi li considera una classe con delle specificità gli fa schifo.

Caro signor ministro, le parlo da precaria: quando apre bocca, vista la sua altezza, stia attento a non scoreggiare!!Lei eruoassentesista, eurofannullone, che sta prendendo tutt'ora lo stipendio da docente universitario nonostante non eserciti mi fa schifo!!!

La prossima volta prima di aprire bocca e sputare sentenze si faccia un esame di coscienza, se gliene è rimasta almeno un po'.


ps. Tutto il problema di questa infelice frase del nanistro nasce dal fatto che i sindacati si oppongono al licenziamento dei precari della p.a. mentre Brunetta è convinto che non sarà licenziato nessuno (peccato che licenziamento o mancato rinnovo del contratto portano entrambi alla disoccupazione)

mercoledì 22 aprile 2009

Io della vita non ho capito un cazzo...

Ma che cavolo ho studiato a fare?! Soldi e tempo spesi in università fatiscenti rincorrendo una buona formazione per aver delle opportunità nella vita....

Bastava andare al GF e far vedere un po' di culo e di tette e avrei svoltato: ora sicuramente sarei candidata alle europee....

Citando Caparezza: iodallavitanonhocapitouncazzo!!!!!

Ps. a parte questo sfogo ironico, sono orgogliosa e mi vanto della mia intelligenza. Basta con questo maschilismo: per il berlusconano la testa della donna è come una contenitore vuoto che deve sovrastare un bel corpo.
Quindi donne quando andrete a votare alle europee ricordatevi quanta stima ha di voi il capo del pdl... e cercate di non confermare la sua teoria!!!!

lunedì 20 aprile 2009

Ho visto la tv... e l'ho rispenta

Questo periodo è stato molto duro per me, e per un po' ho evitato sia la tv che internet.
Ma la tentatrice è sempre lì, col suo telecomando che invita all'accensione...e così ho acceso.
Così ho sentito che Berlusconi ha definito l'indagine sulle costruzioni in Abruzzo una perdita di tempo;
ho visto Report e la Gelmini che diceva che i bambini dislessici non hanno bisogno del sostegno a scuola ma solo di un piccolo aiuto (???);
ho captato che la lega vuol farci spendere milioni e milioni per un referendum che non vuole fare;
ho guardato la Bianchetti e la sua pietosa difesa di non so quale offesa fatta al nanolo ..... a quel punto ho spento di nuovo la televisione!!!!

martedì 14 aprile 2009

Dopo tutto si ricomincia

Torno a scrivere a fatica dopo questo doloroso periodo di silenzio. Il terremoto ha provato a colpirmi negli affetti più cari, senza per fortuna riuscirci...
Pian piano rinizierò a scrivere, ma vi giuro che dopo quello che è successo nulla aveva più importanza, figurarsi un post.
Ma in fin dei conti si deve ripartire, si deve andare avanti.... ed ecco perché sono qui... dopo tutto si ricomincia ;)

mercoledì 1 aprile 2009

Con che diritto....

Con che diritto possiamo togliere il figlio ad una donna che ha appena partorito??
Il suo stato di clandestina (per colpa delle mancanze dello stato italiano data la richiesta di rifugiata) non può essere una scusante...

I dottori del Fatebenefratelli in primis non avrebbero dovuto denunciarla, ma la vera gravità del loro atto è stato toglierle il bambino.... e torno a chiedermi con quale diritto...


In questa Italietta ci si arroga sempre più il diritto di togliere diritti.... dovremo andremo a finire continuando così????????

domenica 22 marzo 2009

Il doppio volto della giustizia italiana...

Davide Franceschini, lo stupratore di capodanno, è stato scagionato dalla prova del dna... sarà processato (forse) solo per le botte che ha dato alla presunta violentata, giustificate però, a parere dei giudici, dal fatto che il ragazzo era sotto i fumi di droga e alcool...

Se fosse stato rumeno non sarebbe rimasto comunque in carcere?? Non sarebbe stato condannato prima del processo dalle TV?? E il popolino non sarebbe insorto al suo rilascio???

Per quanto riguarda il caso della Caffarella i primi due fermati , scagionati dalla prova del dna e non solo, sono ancora in carcere... e se fossero stati italiani?

Le violenze fanno tutte schifo, ma la giustizia dovrebbe lavorare per mandare in carcere i colpevoli e rilasciare gli innocenti a prescindere dalla nazionalità!

mercoledì 18 marzo 2009

Ma cosa vi avrà fatto mai....

Ok, sono d'accordo è un po' antiestetico e a volte ti interrompe sul più bello... ma oltre a questo non vedo come il preservativo possa portare danno...

Per chiarire i miei dubbi mi sono rivolta ad una cara amica catechista. Le ho chiesto perchè si ritiene il condom "immorale".Questa la sua risposta:
"Il preservativo blocca la possibilità riproduttiva fine primo dell'atto dell'amore. Con i metodi naturali c'è invece la possibilità di restare incinta, in qualche modo Dio ci può mettere lo zampino. Col preservativo no!"

Oltre al fatto che se vuole Dio ci mette lo zampino anche col preservativo, non riesco ancora a vedere la pericolosità dell'oggetto, eccetto quando si buca ;)

mercoledì 11 marzo 2009

Palin docet....Silvio discit

Dareste la patente ad un ragazzino di 16 anni? Gli dareste il permesso di bere alcolici?La risposta sarà per i più no, perché a 16 anni si è immaturi per compiere determinate azioni... Ma lo sappiamo, il nostro governo ha molta fiducia nei giovani, talmente tanta che l'ha voluta dimostrare con la nuova legge sulla caccia!! A 16 anni puoi detenere un'arma e andare a caccia (ma solo se accompagnato, cribbio!!)

Non capisco il bisogno di questa legge, né la sua valenza. Per non parlare degli altri aspetti che andrebbe a modificare(l'uso di animali vivi come esche, caccia nei parchi, licenza di imbalsamare le prede...)... C'è il rischio di vedere partire un'elicottero(Palin docet) da Arcore con il nostro caro Presidente che spara ai piccioni...

ps.Io veramente ogni tanto vorrei fare un po' meno Bastian contrario, trovarmi in accordo con i nostri politici, almeno su alcune questioni!
Però questo governo proprio non me ne vuol dare l'opportunità!!!

mercoledì 4 marzo 2009

No, non bocciata, rimandata a settembre...

Secondo il ministro Gelmini (come sono ripetitiva!!) i genitori con le loro scelte di una scuola a 30 e 40 ore non hanno bocciato il maestro unico.......... no, l'hanno solo rimandato a settembre, con tutti i problemi organizzativi che creerà (ricordo ai pochi esperti del settore che le 30 ore sono possibili solo laddove la scuola possiede dei fondi extra per pagare gli stipendi! Quindi mera utopia)...

Cara Ministra, ma come glielo dobbiamo dire che il maestro unico non lo vogliamo, forse in calabrese??

lunedì 2 marzo 2009

uno su 10 mila ce la farà

Un bimbo su diecimila riuscirà ad ottenere il tempo scuola a 30 ore come richiesto dai suoi genitori... peccato per gli altri bambini i cui genitori hanno fatto la stessa richiesta, ma, per evidenti tagli della scuola potranno godere se fortunati solo delle 27 ore... se fortunati....

Ora rivolgo una domanda direttamente a lei cara Ministra. In base a cosa verrà scelto questo bambino? O più precisamente, quali saranno le scuole che potranno usufruire delle 30 ore?In base a cosa si deciderà?
Rimango in attesa di risposta....

mercoledì 25 febbraio 2009

Misteri della politica Italiana

Mi spiegate una cosa? Perchè sull'argomento non sono proprio ferrata...

Se si indice un referendum abrogativo, che raggiunge il quorum e abroga per l'appunto una legge, si può riportare in auge quella stessa legge senza passare dal parlamento e senza nessuna discussione in merito???
A cosa serve allora fare il referendum se il politicante di turno non d'accordo con l'esito lo modifica a suo piacimento??

Per fare un esempio, (ma è solo un esempio, completamente casuale e slegato dalla realtà italiana) l'8 novembre 1987 il popolo italiano si oppose al nucleare con l'80,2% dei votanti contrari a questo tipo di energia. Con quello stesso referendum si escluse per l'Enel la possibilità di partecipare alla costruzione di centrali nucleari all'estero.
Non è per dire, ma a distanza di 22 anni l'Enel avvia centrali nucleari all'estero e si progettano nuove centrali.....Misteri della politica Italiana?!

martedì 24 febbraio 2009

pensiero della sera...

Scusate la mostruosa assenza, ma è periodo di pagelle e sono sommersa di lavoro...
Stasera non ho voglio di parlare di politica di altro... stasera voglio solo lanciare un piccolo messaggio a tutti quelli che stanno soffrendo per il lavoro, per la salute, (insomma quelli nelle mie condizioni), per l'amore, per la crisi e per tutto quello che vi frulla in testa...

Un piccolo messaggio di speranza che ci aiuti ad affrontare un altro giorno di mer...avigliosa vita

Perché ricordiamoci sempre che di tutti i mali che l'uomo soffre, la speranza è la sola cura universale a buon mercato.(Abraham Cowley)

Quindi, almeno per stasera, buona speranza a tutti....

mercoledì 18 febbraio 2009

La moralità del Vaticano

Come fa sempre più spesso, il Vaticano oggi è tornato a pontificare sulle nostre vite. L'ha fatto ritenendo immorale l'ultimo gesto di amore di una donna che vorrebbe un figlio dal compagno in coma. L'ha fatto, come è stato per Eluana, senza riflettere sul fatto che queste persone tanto criticate vivono una condizione di dolore assoluta, uno stato in cui sono capaci di forza e di amore, a dispetto di tutto....

Secondo me queste situazioni non dovrebbero essere affrontate così leggermente, il dolore delle persone non dovrebbe mai essere giudicato, solo compreso... di fronte a certe storie dovremmo spegnere i riflettori e cominciare a tacere. Vaticano in primis...



ps. Visto che si parla di moralità, vorrei chiedere ai signori della Chiesa dove sta la moralità nell'assumere 35 insegnanti di religione senza concorso, ma su raccomandazione della curia... la mia è semplice curiosità...

sabato 14 febbraio 2009

Ora i problemi si risolvono così...

Cosa direste se il vostro datore di lavoro vi definisse una "piaga da risolvere"??
Il mio me l'ha detto...

Il mio datore è il MIUR, alle dirette dipendenze di sua grazia Gelmini. Che per risolvere il problema del precariato nella scuola ha proposto di abolirlo direttamente....
In Italia è così che si risolvono i problemi, senza affrontarli ma eliminandoli alla radice...

Per chi non lo sapesse il precariato nella scuola non è stato creato dai precari, soggetti tanto odiati da Gelmini e Brunetta, ma dai vari errori (meglio dire orrori) che a livello politico hanno inciso sulla scuola pubblica negli anni... Come non ricordare la Moratti del precedente governo Berlusconi che a pagamento ha istituito corsi abilitanti???

Io sono precaria, ma ho vinto un concorso e possiedo una moltitudine di specializzazioni... se permettete mi scoccia parecchio essere definita una piaga.
Le piaghe ce l'avrà lei caro ministro, ma quelle da decubito nel suo cervello, visto l'uso che ne fa...

ps. non pretendo che il governo assuma tutti i precari che ha creato, ma piuttosto che prenda un impegno con loro prima di creare, col nuovo sistema di reclutamento, altri migliaglia di precari.

venerdì 13 febbraio 2009

La rassegna stampa del 13 febbraio vista da me

tgcom:minacce a Beppino Englaro. "Mi hanno detto detto non esca da solo"
Penso che sia paradossale che le minacce alla sua vita vengano dai (presunti) difensori della vita...bah

Repubblica:Annozero, Gasparri contro Santoro. "Lui e Vauro due volgari sciacalli"
Ma lo sciacallo non è quel l'animale che si nutre della morte degli altri??? Gasparri, hai sbagliato il tiro, lo sciacallo sei tu.

Sempre su Repubblica: Archiviato il caso Di Pietro. Nessun Vilipendio
Perchè avevate dubbi?? Però ora io ce l'avrei qualche altro nome da indicare per questo reato....anche voi??

Unità: "Chiamo Putin e salvo gli operai". La fabbrica sarda chiude.
Qui ho più di una considerazione. Primo:Berlusconi, ma non è meglio che taci ogni tanto visto i risultati??
Secondo: la nostra Costituzione va cambiata perché filo-sovietica, mentre tu puoi fare accordi con un sovietico??

E per concludere
www.libero.it: Apicella a Sanremo con la canzone di scusa di Berlusconi per sua moglie
Anche quest'anno non guarderò Sanremo





lunedì 9 febbraio 2009

Libero Stato da libera Chiesa

Questa formula mi sembra molto più attuale di quella che usò Cavour nel suo celebre intervento alla nazione nel 1861.... In quel caso si ponevano le basi per la separazione tra Stato e Chiesa, cui veniva tolto il potere temporale...Forse negli anni alla Chiesa è andato stretto il solo potere spirituale e così, prepotentemente, oggi si insinua nella nostra vita politica cercando di imporre comportamenti ai legislatori e ai politici...

E' ora di porre un freno alle ingerenze ecclesiastiche.
Salvaguardiamo la laicità dell'Italia come richiede la costituzione.
Richiediamo un libero Stato da libera Chiesa!!

venerdì 6 febbraio 2009

Ricevo e pubblico...

Ricevo e pubblico la lettera di una mamma che mi ha scritto circa l'iscrizione a scuola del figlio:

Gentile Liberamente,
seguo con simpatia il blog e spero che tu voglia pubblicare la mia mail. Mi scuso anzitutto per il mio linguaggio, in quanto non sono una letterata ma solo una mamma preoccupata per il futuro dei propri figli.
Il prossimo anno, in vista dell'iscrizione dei bambini alla prima classe della scuola primaria, abbiamo constatato con altri genitori che i nostri figli faranno più ore di religione che di inglese. (In caso di classe a 24 ore ci sarebbero 2 ore di IRC, 1 di inglese e altre 21, che andranno a diminuire negli anni, per matematica, storia, geografia, ginnastica,italiano, informatica e educazione civica). Poiché le ore di religione non sono obbligatorie (non ancora perlomeno) abbiamo proposto alla scuola, come comitato dei genitori, di non richiedere per i nostri bambini l'insegnamento della religione cattolica, non in quanto contraria a questa (anche perché son cattolica e praticante), ma piuttosto preferiamo 2 ore in più di italiano o matematica che di religione.
I miei figli nonostante questo continueranno ad essere cattolici, ad andare in chiesa e a catechismo: non vedo la necessità di queste due ore supplementari a scapito della didattica.
Mi auguro che alti genitori la pensino come me, che mettano al primo posto il futuro dei propri figli al di là di ogni ideale politico e religioso.
Grazie per l'attenzione.

Ringrazio questa mamma per la sua mail. A voi, se volete, i commenti.

giovedì 5 febbraio 2009

Io la vedo così.... chissà se qualche leghista può farmi cambiare idea

Da oggi i medici dovranno denunciare i malati clandestini.... ora al di là di tutta la retorica e di tutti gli aspetti etici che ben altri saranno in grado di illustrare meglio della sottoscritta, vorrei fare solo una piccola osservazione, che riguarda la salute del cittadino in generis (anche la tua quindi!!!)

Se il dottore dovrà denunciare i clandestini, questi non andranno più negli ospedali o presso servizi pubblici per farsi curare, ma si instaurerà una sanità parallela illegale.
Ma facciamo il caso che uno di questi clandestini sia malato di colera, lebbra o semplicemente tubercolosi (sono spaventosi i dati della ripresa di questa malattia in Italia). Questo non si andrà a far visitare da un medico che, riconosciuta la malattia potrebbe mettere in quarantena il soggetto e le persone con cui è venuto a contatto, spegnendo il focolare sul nascere! Molto più probabilmente diffonderà la malattia...

Mi domando quindi cosa accadrà , se i medici non potranno più registrare, analizzare dal punto di vista epidemiologico i vari soggetti.... Secondo me ci andrà di mezzo la salute di tutti!!

Ora sfido un leghista qualsiasi a rispondere al mio quesito
(La risposta "potevano rimanere al proprio paese senza venire ad appestarci" non è contemplata, perché è una semplice constatazione, non una soluzione)

martedì 3 febbraio 2009

Se oggi nego domani....

Ultimamente ho sentito parlare tanto di negazionismo, perciò ho deciso di pubblicare un post sulla base di una catena via e-mail che mi arrivò qualche anno fa (magari è arrivata anche a voi ;) ) che mi era particolarmente rimasta impressa.

Quando il comandante supremo delle forze armate alleate, il generale Dwight D. Eisenhower, scoprì le vittime dei campi di concentramento europei ordinò che si facessero tutte le fotografie possibili. Fece questo per una ragione concreta che spiegò con queste parole:"Che tutto venga registrato, trovate i testimoni, perché in un luogo durante la storia ci potrà essere un figlio di pu***** che si alzerà e dirà che questo non è mai successo"

Ora più che mai, quando un soggetto (come storici o vescovi) o stati (come l'Iran), definiscono l'Olocausto un mito, è imprescindibile assicurarsi che il mondo non si scordi mai.
Altrimenti quanti anni passeranno prima che ci dicano che l'11 settembre non è mai esistito??

martedì 27 gennaio 2009

Io non dimentico...

Oggi è la giornata della memoria. E si sa, la memoria è solo di chi non dimentica....
Consiglio perciò agli smemorati di farsi un giro per i campi di concentramento europei.
Io,da parte mia, ringrazierò sempre i miei genitori che durante l'adolescenza mi hanno portato in quello di Mauthausen: non si può immaginare nulla se non si prende contatto con la realtà, se non si respira la pesantezza fatta di terrore e dolore che ancora si respira in quei luoghi più di mezzo secolo dopo...

Perciò, non dimentichiamo.... io non dimentico!!!

venerdì 23 gennaio 2009

post silenzioso

Un minuto di silenzio....
dedicato ai bambini e alle loro educatrici uccisi in Belgio da un pazzo.

giovedì 22 gennaio 2009

Socci, ma ci faccia il piacere

Ieri sera Socci parlava dalla Gruber con la Hack(ricordate?? l'astrologa del berlusca), e affermava che la Chiesa in Italia non ha potere se non quello della persuasione... Mhhhhhhhhhh....Veramente???
E io che pensavo ad una lobby del potere...

Le insegnanti di religione che non vengono toccate, i soldi restituiti alle scuole cattoliche al primo accenno di un vescovo, la triste storia di Eluana, la legge 40/2004 (mi ricordo che nella Chiesa vicino casa mia facevano propaganda ai fedeli durante la messa)....

Queste sono solo alcune delle cose che mi sono venute in mente sulla "persuasione" della Chiesa in Italia. Già, la persuasione di un potere molto temporale e poco spirituale

quindi Socci.... ma ci faccia il piacere

martedì 20 gennaio 2009

Non so voi....

Non so voi, ma stasera mentre ascoltavo Obama, mentre lo vedevo insediarsi in uno dei posti più importanti al mondo, ho avuto un brivido freddo lungo la schiena.....e mi sono veramente emozionata...

La sua "hope" mi ha contagiato, e ho iniziato a credere che un futuro diverso sia possibile...

Good luck, Mr President

giovedì 15 gennaio 2009

GELMINI TI ODIO!!!

Il titolo del post già dice tutto... cmq per chiarire la situazione oggi ci sono stati comunicati il numero delle maestre DI RUOLO(quindi quelle che non sarebbero state toccate secondo la Gremlins) PERDENTI POSTO per via della nuova riforma...
Ho visto scene isteriche da parte di colleghe con 20 anni di servizio che rientravano tra quelle in mobilità, e quindi costrette al trasferimento coatto in una sede non prefissata, e di quelle con 30 anni a cui si è chiesto di tornare alle supplenze per non perdere la sede...

io dal canto mio, precaria, con 10 anni anni servizio, concorsi vinti, laurea e master, le guardavo tirarsi i capelli e pensavo che anche se in mobilità il prossimo anno sarebbero tornate a lavoro.... io invece andrò a ingrossare le fila dei disoccupati e non so proprio come farò a rimettermi in gioco (avete mai la sensazione di sentirvi fuori mercato????)

quindi il mio post è dedicato a te cara Maria Stella dei miei stivali: ti dedico un bel vaffangulp dal profondo del cuore e un sentito odio, che ti possa accompagnare tutti i secondi della tua vita...
chiunque si voglia associare al mio libero sfogo è ben accetto!!!

ok, stasera sono molto cattiva, ma mettetevi nei miei panni....

p.s.
Stasera parlo del decreto solo dal punto di vista del danno nei miei confronti...farò altri post per spiegare nel dettaglio cari genitori perché questa riforma ruberà l'educazione ai vostri figli....diciamo che non sono solo io che mi devo preoccupare!!

martedì 13 gennaio 2009

Che governo fiducioso...

Oggi il governo ha chiesto l'ennesima fiducia (ormai ho perso il conto) sul dl anti crisi.... perché???
Con un'ampia maggioranza non ci dovrebbe essere la necessità ossessionante di ricorrere alla fiducia...

Però oggi almeno Fini si è risentito: che forse si stia accorgendo che il valore delle camere si sta esautorando e lui non conta un benemerito piffero???
Ai posteri (o meglio a voi) l'ardua sentenza!!!

lunedì 12 gennaio 2009

Here I am!!!

Mi scuso con tutti per il ritardo allucinante in cui torno a postare... purtroppo problemi di salute e pressioni sul lavoro e sullo studio mi hanno tenuto lontano dal mio amato pc... ma ora sono tornata più polemica e acida che mai.
Lo so che tanto non sentivate la mia mancanza ; P
Troppe cosa sono successe dal mio ultimo post: la crisi di Gaza; la nuova Cai (detta anche il nuovo vettore italiano dell'Air-France,); inutili polemiche politiche, sterili e prive di presupposti per superare la crisi; le solite stronxate di Brunetta....
Insomma sono tornata, ma ho l'impressione che siamo sempre più impantanati in questo fango vischioso che ci porta sempre più a fondo... allora, chi si decide a tirare un salvagente???